“Pagella in tasca”

Minori: al via il progetto “Pagella in tasca”, per permettere ai ragazzi rifugiati di arrivare in Italia per proseguire gli studi

Arriveranno in Italia a partire dal mese di settembre, e saranno ospitati da famiglie affidatarie di Torino, i primi cinque minori non accompagnati beneficiari del progetto “Pagella in tasca”, lanciato ufficialmente oggi grazie alla firma dei Ministeri dell’Interno, degli Affari Esteri e del Lavoro, e del Comune di Torino.