Università degli Studi di Firenze

Università degli Studi di Firenze

L’Università di Firenze ha aderito nel gennaio del 2020 al Manifesto dell’Università inclusiva. Per adempiere agli obiettivi del Manifesto l’Ateneo si adopera per favorire l’accesso all’istruzione degli studenti stranieri, con diverse azioni rivolte ai beneficiari di protezione internazionale.Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata sul sito dell'università.

L’Università di Firenze è anche coordinatrice del progetto Being an inclusive university for refugee students: concepts, methods and tools, finanziato dal consorzio universitario europeo EUniWell.

L’Università di Firenze ha aderito nel gennaio del 2020 al Manifesto dell’Università inclusiva. Per adempiere agli obiettivi del Manifesto l’Ateneo si adopera per favorire l’accesso all’istruzione degli studenti stranieri, con diverse azioni rivolte ai beneficiari di protezione internazionale.Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata sul sito dell’università.

L’Università di Firenze è anche coordinatrice del progetto Being an inclusive university for refugee students: concepts, methods and tools, finanziato dal consorzio universitario europeo EUniWell.

Riconoscimento titoli di studio

L’Università di Firenze ha aderito nel 2020 al Coordinamento Nazionale per la Valutazione delle Qualifiche dei Rifugiati (CNVQR) presso il Centro Informazione Mobilità Equivalenze Accademiche (CIMEA).

La valutazione delle qualifiche è possibile anche qualora la documentazione degli studenti risulti assente o incompleta per la difficoltà di reperirla nei Paesi di origine da cui sono fuggiti.

I certificati permettono ai beneficiari di protezione internazionale, di iscriversi alle università presenti sul territorio italiano.

Richiedenti asilo

Dal 2021, grazie alla collaborazione con il Centro Studenti Internazionali Giorgio La Pira, sono disponibili due borse di studio per studenti richiedenti asilo che siano intenzionati ad avviare un percorso di studi universitari. Le borse, della durata di 12 mesi rinnovabili, includono un sostegno economico mensile e un posto alloggio presso una delle strutture del Centro La Pira.

Inclusione nell’università

Attività di tutoraggio

L’Università di Firenze ha predisposto un supporto amministrativo e un’attività di tutoraggio specifica per i nuovi iscritti beneficiari di protezione internazionale per orientare e agevolare l’inserimento e la partecipazione nel sistema formativo e didattico oltre che nella società.

Lo scopo è ampliare le informazioni e l’accesso ai servizi dell’università (quali ad esempio la fruizione dei servizi del Diritto allo Studio, del Sistema Bibliotecario, del Centro Linguistico di Ateneo, del Sistema Informatico di Ateneo), così come la risoluzione di problemi di natura amministrativa e burocratica.

Diritto allo studio

L’Ateneo ha attivato un percorso preferenziale per fare richiesta di borsa di studio dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario – DSU Toscana (senza la necessità di presentare l’Isee, con una sola dichiarazione sostitutiva), oppure di borsa di studio CRUI-Ministero dell’Interno.

Per maggiori informazioni contatta l’università

Vai al sito web dell'università

Referente

Prof.ssa Maria Paola Monaco
mariapaola.monaco@unifi.it