Università IULM – Milano

Università IULM – Milano

Riconoscimento titoli di studio

Nel 2018 l’università IULM ha aderito al Coordinamento Nazionale sulla Valutazione delle Qualifiche dei Rifugiati (CNVQR)

L’Ateneo si avvale del servizio CIMEA for Refugees che, grazie al sostegno del Ministero dell’Università e della Ricerca, rilascia gratuitamente Attestati di Comparabilità per qualifiche di studio estere, ai titolari di protezione internazionale che abbiano ottenuto lo status di asilo politico o protezione sussidiaria in Italia.

In fase di ammissione ai corsi di studio, l’Ateneo accetta e valuta l’attestato European Qualification Passport for Refugees (EQPR), documento emesso a seguito di valutazione di casi di documentazione scarsa o assente presentato dai titolari di status di rifugiato o di protezione internazionale.

Diritto allo studio

L’Università IULM, nella cornice delle disposizioni regionali per il Diritto allo Studio universitario, facilita la richiesta di agevolazioni economiche per i rifugiati i quali sono esentati dalla presentazione di tutti i documenti necessari per gli altri studenti internazionali.

L’Università promuove la partecipazione al bando della CRUI e del Ministero dell’Interno, che assegna borse di studio a detentori di protezione internazionale per l’iscrizione a corsi di laurea e laurea magistrale.

L’Università IULM, sensibile alle crisi internazionali, intraprende iniziative ad hoc come esoneri tasse e contributi e borse di studio, per studenti provenienti da Paesi in via di sviluppo o che si trovano in particolari condizioni di conflitto.

Inclusione nell’università

DiversaMENTE

L’ufficio diversaMENTE – Disabilità e DSA , in armonia con le previsioni della legislazione in materia (Legge del 28 gennaio 1999 n. 17 e alla Legge dell’8 ottobre 2010 n. 170), ha lo scopo di prestare ascolto alle richieste degli studenti interessati, raccogliere i loro bisogni e quindi sviluppare strategie di supporto all’apprendimento adeguate ai singoli casi.

Grazie ad un’attenta politica di accoglienza e ricorrendo a opportuni meccanismi di compensazione, l’Ateneo garantisce a tutti la possibilità di proseguire proficuamente il percorso di studio.

https://www.iulm.it/it/orientamento-iscrizioni/servizi-supporto/studenti-disabilita

Tutor peer-to-peer

Per iniziare il percorso universitario con la giusta preparazione. Il supporto di studenti tutor peer-to-peer, docenti e professionisti per esprimere al meglio le proprie potenzialità. Un servizio di counseling psicologico. I servizi e le opportunità che l’Ufficio Orientamento, Tutorato e Counseling mette a disposizione di matricole e studenti IULM.

https://www.iulm.it/it/vivere-in-iulm/opportunita-per-gli-studenti/tutorato-e-counseling

Integrazione nella comunità locale

Global Engagement

Il network internazionale IULM è uno strumento chiave che permette all’intero universo IULM di sentirsi costantemente connesso in modo proattivo e interattivo. E’ un’opportunità di impegno internazionale, attraverso cui condividere esperienze professionali ma anche personali per meglio comprendere le complessità di sfide sia globali che locali. Confrontarsi con un contesto globale, imparare a comprendere dinamiche culturali diverse e sviluppare capacità comunicative sono opportunità che permettono di espandere le proprie conoscenze al di là dei confini nazionali.

https://www.iulm.it/it/internazionale/Global-engagement-#youman-platform

Informazioni utili e attività di supporto per gli studenti internazionali

https://www.iulm.it/it/internazionale/studenti-internazionali#informazioni-utili

Richiedenti asilo

I richiedenti asilo possono essere ammessi sotto condizione ai corsi di studio come candidati non-UE sulla base di un permesso di soggiorno temporaneo.

In attesa di una risposta sul rilascio dello status di protezione internazionale da parte delle autorità competenti, a seguito del parere favorevole degli organi collegiali e compatibilmente con le risorse a disposizione, per i richiedenti asilo l’Ateneo può prevedere l’eventualità di consentire la frequenza delle lezioni e di beneficiare delle medesime agevolazioni economiche già riservate ai titolari di protezione internazionale (esonero dalle tasse universitarie, alloggio e pasti gratuiti).

Per maggiori informazioni contatta l’università

Vai al sito web dell'università

Referente

Roberto Razeto
roberto.razeto@iulm.it